Telefono
081.290037
Consegna a domicilio

La pizzeria Oliva da Concettina ai Tre Santi, dal 1951 nel rione Sanità di Napoli

Interni-Pizzeria-Oliva-Ph-Michela IaccarinoLa pizzeria friggitoria Oliva da Concettina ai Tre Santi viene fondata da Concetta “Cettina” Oliva nel 1951, in via Arena della Sanità, nel cuore dei borgo dei Vergini, nel centro di Napoli. I figli di Cettina, Mario e Ciro, ereditano dalla madre la pizzeria e la eccezionale qualità della pizza e dei fritti, che poi insegnano ai loro figli; oggi Antonio “Tonino” Oliva e suo figlio Ciro gestiscono la pizzeria i cui locali si trovano al pian terreno del palazzo De Liguori, la casa di Sant’Alfonso Maria De Liguori, autore della splendida “Tu scendi dalle stelle”, canto di Natale conosciuto in tutto il mondo.

Oggi vi accogliamo negli storici locali completamente ristrutturati, con le tipiche tende rosse sulle vetrate di via Arena della Sanità, tra le quali conserviamo ancora l’edicola votiva dei Tre Santi, ed i sobri e caldi interni in tufo: in questa nuova veste la pizzeria Oliva da Concettina ai Tre Santi vi accoglie proprio di fronte all’antica via Santa Maria Antesaecula, dove è nato il principe della risata Totò, a due passi dal Museo Nazionale, da via Duomo, dai Decumani, e proprio dietro Piazza Cavour, con le fermate della metropolitana di Cavour e Museo. Due parcheggi sono situati a pochi metri dalla pizzeria.

PizzeLa nostra è una famiglia di pizzaioli, e la pizzeria Oliva da Concettina ai Tre Santi è da sempre la pizzeria dei napoletani, che nel dopoguerra consumavano le nostre pizze a credito “ogge a otto”, cioè col pagamento ad otto giorni dal consumo: persino il principe della risata Totò fu ospite della bisnonna Cettina e gustò la nostra pizza “ogge a otto”. Oggi, turisti da tutto il mondo entrano nell’incanto caotico della Sanità per visitare gli ipogei greci di via Santa Maria Antesaecula, il cimitero delle Fontanelle e le catacombe dei santi Gennaro e Gaudioso, delle quali la pizzeria Oliva da Concettina ai Tre Santi è partner ed attiva sostenitrice; ed ancora lo splendido palazzo Sanfelice, ed il palazzo dello Spagnuolo, dov’è nato Totò, nel quale sosteniamo e promuoviamo la creazione di un museo, il primo al mondo destinato al genio comico partenopeo.

E come già fu per il grande Totò, sono in moltissimi quelli che ancora oggi s’innamorano della nostra pizza, ottenuta da sempre dall’impasto della tradizione napoletana, soffice, elastico e ad alta idratazione, ricavato da farine italiane deboli ed attenta lievitazione naturale a temperatura ambiente per almeno otto ore. La nostra pizza è sottile al centro, col cornicione definito, morbido ed alto quanto basta da permetterci di servirvelo ripieno in alcune delle varianti più fantasiose ereditate dall’arte bianca di Cettina. Accomodatevi, e scoprite la ricchezza del nostro menù di pizze, accompagnate dalla nostra selezione di birre artigianali, campane e non; la varietà di combinazioni ottenute sempre con ingredienti di altissima qualità, la mozzarella di bufala campana DOP, il pomodoro San Marzano, il pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP ed altre delizie di terra e di mare di prima scelta, selezionati nel rigoroso rispetto della stagionalità ed aggiunti alla pizza in modo del tutto rispettoso del loro gusto e freschezza. Infine, la nostra cura per la pizza e per chi ama gustarla è tale che la nostra pizza senza glutine è approvata direttamente dall’ Associazione Italiana Celiachia.

FritturaMa Cettina doveva la sua leggendaria fama pure alla sopraffina qualità dei suoi fritti, che ancora oggi vengono definiti, semplicemente, “buoni come quelli di casa”, e soprattutto della pizza fritta, ancora ottenuta da due dischi di pasta sovrapposti come un tempo. Il nostro fritto è vaporoso ed asciutto, la montanarina, la pizzetta fritta col pomodoro ed il parmigiano, è un trionfo di leggerezza. Il cuppetiello, poi, con le verdure ed i latticini di prima scelta fritti nella nostra pastella, e il crocchè, l’arancino e la frittatina di maccheroni, è da sempre il nostro omaggio alla grande frittura all’italiana. Alla fine del pasto vi stupiremo col fritto “dolce” dei nostri diavoletti, e vi proporremo l’assaggio della nostra selezione di liquori artigianali campani e grappe.

Pizza del giorno

Oggi
Marinara
Aglio, olio, origano, pomodoro, basilico
Alice Tv
Italiamobi
Tripadvisor
Pizzeria Oliva © 2013
Via Arena alla Sanità 7 Bis
80137 Napoli
PIVA 04760621211
effetto napoli
Studio 70
Powered by